Puglia

GDP PRO CAPITE

€ 18.700

TRADED VS LOCAL

33.27 % 66.73

Primo cluster per specializzazione della regione Puglia è il cluster Agricoltura che occupa quasi 13.000 addetti e genera un valore della produzione superiore a 1,3 miliardi di euro. Al centro del Tavoliere delle Puglie, la provincia di Foggia è stata per anni definita “il granaio d’Italia”. Qui sono, infatti, attive imprese dedite alla coltivazione di grano duro e grano saraceno, al quale si affiancano anche coltivazioni di ortaggi, primo tra tutti il pomodoro, carciofi, spinaci, kiwi e uva. Nella sola provincia di Foggia trovano impiego nel cluster più di 5.000 addetti (in continua crescita).

A seguire si trova il cluster Veicoli aerospaziali e difesa che occupa quasi 5.000 addetti. Grazie alle iniziative di collaborazione e trasferimento tecnologico portate avanti dal DTA – Distretto Tecnologico Aerospaziale, sono stati lanciati numerosi progetti innovativi per trovare applicazioni industriali nel mondo dei droni e far fronte, ad esempio, al problema della Xylella.

In chiusura, in terza posizione per specializzazione della regione, il cluster Industria metallurgica – Upstream che occupa più di 12.000 addetti. L’industria metallurgica – con le sue note acciaierie – è l’attività di maggiore specializzazione nella provincia di Taranto. Il futuro dell’area industriale è da anni al centro del dibattito pubblico, rappresentando per la politica industriale del Paese l’occasione per trovare un equilibrio tra sviluppo economico e sostenibilità.

Quali cluster sono cresciuti di più e quali hanno subito le maggiori perdite di addetti negli ultimi 3 anni?

Top 10 Cluster

RankClusterNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Distribuzione & eCommerce533573.43 %
2Servizi alle imprese4234514.3 %
3Trasporti e logistica3455819.36 %
4Turismo e ospitalità2163524.42 %
5Trasformazione prodotti alimentari1752417.54 %
6Lavorazione metalli13145-4.64 %
7Agricoltura1294530.47 %
8Abbigliamento128160.82 %
9Industria metallurgica - Upstream12185-1.96 %
10Arredamento6989-3.69 %
RankClusterValore produzione (2018)Variazione (2015-2018)
1Distribuzione & eCommerce84672420.35 %
2Trasformazione prodotti alimentari42118132.98 %
3Trasporti e logistica18643244.42 %
4Turismo e ospitalità146339315 %
5Agricoltura136174218.53 %
6Servizi alle imprese123290812.36 %
7Lavorazione metalli111237518.61 %
8Automotive104561817.82 %
9Arredamento778121-6.58 %
10Tecnologie di produzione e macchinari pesanti6271106.67 %