Biella

GDP PRO CAPITE

€ 25.300

TRADED VS LOCAL

46.32 % 53.68

La Produzione tessile rientra tra le specializzazione storiche della provincia. Una specializzazione che l’ha resa nota e riconosciuta in tutto il mondo soprattutto per la lavorazione della lana, grazie a nomi come Ermenegildo Zegna e il lanificio Reda. 

Molte delle fabbriche tessili presenti nell’area di Biella, anche se purtroppo non più in attività, costituiscono un eccezionale patrimonio di archeologia industriale (uno dei pochi in Italia). Disposto lungo i 50 chilometri della Strada della Lana, troviamo un itinerario che racconta l’avventura della tessitura e che si conclude a Borgosesia, sede di un antico mercato laniero.

Quali cluster sono cresciuti di più e quali hanno subito le maggiori perdite di addetti negli ultimi 3 anni?

Top 10 Cluster

RankClusterNumero addetti 2019Variazione 2019-2016
1Produzione tessile9516-0.77 %
2Distribuzione & eCommerce3031-6.58 %
3Servizi alle imprese279628.37 %
4Tecnologie di produzione e macchinari pesanti14424.21 %
5Trasporti e logistica1114-6.71 %
6Lavorazione metalli7708.81 %
7Automotive683-4.64 %
8Abbigliamento66217.05 %
9Turismo e ospitalità61721.69 %
10Materiali vulcanizzati e cotti4966.78 %
RankClusterRicavi 2019 (000)Variazione 2019-2016
1Produzione tessile€ 1.951.1595.51 %
2Distribuzione & eCommerce€ 807.625-1.62 %
3Abbigliamento€ 321.4008.36 %
4Servizi alle imprese€ 286.1285.57 %
5Tecnologie di produzione e macchinari pesanti€ 193.32721.95 %
6Trasformazione prodotti alimentari€ 114.12621.29 %
7Materie plastiche€ 80.706-0.44 %
8Lavorazione metalli€ 56.30848.04 %
9Trasporti e logistica€ 49.42028.93 %
10Arredamento€ 49.213-13.69 %