Bari

GDP PRO CAPITE

€ 21.400

TRADED VS LOCAL

34.53 % 65.47

Il mondo dei divani è ampiamente rappresentato nel cluster barese dell’Arredamento, al primo posto tra le specializzazioni della provincia grazie alla presenza di imprese come NATUZZI, SOFT LINE e POLO GROUP.

Frantoi, come CASA OLEARIA ITALIANA, e semolifici, tra cui MOLINO CASILLO e pastificio F.LLI DIVELLA, danno vita alla seconda specializzazione della provincia: Trasformazione prodotti alimentari, in forte crescita nell’ultimo triennio per numero di addetti (+20,15%).

In terza posizione troviamo rappresentate eccellenze agroalimentari del territorio come olive e uva da tavola, la cui coltivazione è attività principale delle società consortili attive nel cluster  Agricoltura.

Quali cluster sono cresciuti di più e quali hanno subito le maggiori perdite di addetti negli ultimi 3 anni?

Top 10 Cluster

RankClusterNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Distribuzione & eCommerce237401.05 %
2Servizi alle imprese1974021.32 %
3Trasporti e logistica1725233.38 %
4Trasformazione prodotti alimentari707820.15 %
5Turismo e ospitalità530317.41 %
6Arredamento4990-2.14 %
7Automotive44847.05 %
8Lavorazione metalli41381 %
9Tecnologie di produzione e macchinari pesanti38058.63 %
10Abbigliamento3378-2.69 %
RankClusterValore produzione (2018)Variazione (2015-2018)
1Distribuzione & eCommerce46161845.43 %
2Trasformazione prodotti alimentari2454238-3.16 %
3Trasporti e logistica126934210.99 %
4Automotive98904817.8 %
5Servizi alle imprese78439118.46 %
6Arredamento715175-6.96 %
7Tecnologie di produzione e macchinari pesanti4902859.41 %
8Lavorazione metalli4082239.09 %
9Turismo e ospitalità3796279.75 %
10Agricoltura30813273.11 %