Servizi Ambientali

Il cluster Servizi Ambientali comprende tutte le imprese impegnate nella raccolta, trattamento, lavorazione e smaltimento di rifiuti, pericolosi e non.

NUMERO ADDETTI

69.31911.99 %

NUMERO IMPRESE

6.3546.68 %

VALORE PRODUZIONE

€ 17.0 MLD17.63 %

Il cluster Servizi Ambientali conta al suo interno 6.354 imprese che occupano 69.319 addetti per un valore della produzione di € 17  miliardi nell’ultimo anno.
Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster Servizi Ambientali occupa lo 0,91%, posizionandosi così al 29° posto.

0,85%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

3,26%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

Al primo posto tra le provincie a maggiore specializzazione si trova Matera, grazie ad aziende partecipate impegnate nella gestione dei servizi idrici e nel recupero di materiali quali carta e cartone, legno, plastica, metalli e imballaggi.

Crotone, sede di imprese private attive nella raccolta, nel trasporto e nel recupero dei rifiuti e nelle attività di bonifica ambientale, si trova al secondo posto.

Infine, a Terni i servizi ambientali sono specializzati nel recupero di materiali metallici, veicoli industriali e pneumatici e nelle attività di stoccaggio di rifiuti speciali.

Top 10 Province

RankProvinciaNumero addetti (2018)Variazione (2015-2018)
1Milano378120.7 %
2Roma34309.18 %
3Matera2723982.1 %
4Napoli262210.55 %
5Torino224612.3 %
6Palermo1631-0.96 %
7Salerno159628.28 %
8Brescia159116.29 %
9Bari1578-11.51 %
10Padova149925.16 %
RankProvinciaSpecializzazione (2018)Variazione (2015-2018)
1Matera16,5288.7 %
2Crotone3,51-26.99 %
3Terni2,794.25 %
4Avellino2,726.93 %
5Siracusa2,6129.36 %
6Caltanissetta2,617.54 %
7Cagliari2,42-0.64 %
8Agrigento2,31-18.91 %
9Cosenza2,0734.36 %
10Palermo2,06-9.33 %