Materie Plastiche

Il cluster Materie plastiche comprende tutte quelle imprese produttrici di materiali, componenti e prodotti plastici. Le materie plastiche vengono solitamente utilizzate in imballaggi, tubi, rivestimenti per pavimenti e relativi prodotti in plastica. Il cluster include anche la produzione a monte di materiali e resine plastiche, nonché di macchine industriali utilizzate per la produzione di materie plastiche.

NUMERO ADDETTI

167.5634.04 %

NUMERO IMPRESE

11.458-2.40 %

VALORE PRODUZIONE

€ 31.8 MLD23.09 %

NUMERO ADDETTI

167.5634.04 %

NUMERO IMPRESE

11.458-2.40 %

VALORE PRODUZIONE

€ 31.8 MLD23.09 %

Il cluster Materie plastiche conta al suo interno 11.458 imprese che occupano 167.563 addetti per un valore della produzione di € 31,8 miliardi nell’ultimo anno.
Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster Materie plastiche occupa il 2,24%, posizionandosi così al 10° posto.

2,24%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

10,79%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

La versatilità di utilizzo della plastica si rispecchia nella capacità del suo cluster di legarsi alle diverse specializzazioni produttive del territorio.
Varese si posiziona al primo posto nella classifica delle province a più alta specializzazione grazie alla produzione di film, laminati termoplastici e gomma per protezione termica – eccellenze manifatturiere che trovano applicazione nell’altro importante fiore all’occhiello della provincia: il cluster aerospace. La produzione di soluzioni per imballaggi in plastica è invece l’attività predominante ad Alessandria, seconda provincia a più alta concentrazione di addetti di questo cluster, forte dei servizi di Distribuzione e Logistica sviluppati nel territorio. Macerata, in terza posizione, grazie alla produzione di suole per scarpe risulta, invece, legata a doppio filo al mondo della produzione calzaturiera.

Top 10 Province

RankProvinciaNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Varese120835.07 %
2Milano105914.68 %
3Bergamo90791.43 %
4Brescia702510 %
5Vicenza68911.88 %
6Torino61682.79 %
7Padova59769.94 %
8Treviso5957-1.04 %
9Monza e della Brianza5176-2.72 %
10Reggio nell'Emilia3791-1.64 %
RankProvinciaSpecializzazione (2017)Variazione (2014-2017)
1Varese4,575.33 %
2Alessandria33.93 %
3Macerata2,53-4.46 %
4Bergamo2,4-0.53 %
5Ferrara2,40.59 %
6Pordenone2,388.92 %
7Vicenza2,19-1.44 %
8Reggio nell'Emilia2,03-3.91 %
9Mantova1,9634.17 %
10Monza e della Brianza1,95-4.62 %