Marketing, Design & Editoria

Il cluster Marketing, Design & Editoria è costituito da tutte quelle imprese che offrono, per l’appunto, servizi di marketing e design – comprese le agenzie pubblicitarie, le società specializzate in ricerche di mercato, nella gestione delle pubbliche relazioni e in servizi editoriali – sia fisici che digitali.

NUMERO ADDETTI

166.9127.96 %

NUMERO IMPRESE

70.4336.27 %

VALORE PRODUZIONE

€ 21.1 MLD8.39 %

Il cluster Marketing, Design & Editoria conta al suo interno 70.433 imprese che occupano 166.912 addetti per un valore della produzione di € 21,1 miliardi nell’ultimo anno.
Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster Marketing, Design & Editoria occupa il 2,23%, posizionandosi così all’11° posto.

2,23%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

38,34%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

Milano risulta essere la prima provincia del cluster per specializzazione. Nella “capitale” della moda e del design e nelle sue aree limitrofe si concentrano, infatti, ben 12 mila imprese tra agenzie pubblicitarie, attività di fashion & industrial design e istituti per ricerche di mercato. La propensione alle attività di industrial design è fortemente sviluppata anche a Torino, in terza posizione.
Mantova, invece, con quasi 3.000 occupati principalmente in agenzie pubblicitarie si posiziona al secondo posto. In questa provincia nell’ultimo triennio si è registrata una crescita del 74,94% del numero di addetti.

Top 10 Province

RankProvinciaNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Milano485857.07 %
2Roma14695-4.78 %
3Torino1241915.31 %
4Bologna465312.97 %
5Firenze35817.68 %
6Napoli342229 %
7Monza e della Brianza327830.32 %
8Mantova299074.94 %
9Brescia285819.44 %
10Padova28458.95 %
RankProvinciaSpecializzazione (2017)Variazione (2014-2017)
1Milano3,32-2.97 %
2Mantova2,2639.22 %
3Torino1,726.84 %
4Monza e della Brianza1,2418.97 %
5Bologna1,224.5 %
6Novara1,16-36.56 %
7Roma1,15-17.05 %
8Fermo1,123.74 %
9Modena1,081.16 %
10Como1,032.54 %