IT & Strumenti di analisi

Il cluster IT & Strumenti di analisi comprende tutte le attività legate alle tecnologie dell’informazione e a prodotti quali computer, software, apparecchiature audiovisive, strumenti di laboratorio e apparecchiature mediche.
Il cluster racchiude al suo interno anche tutta la produzione dell’elettronica standard e di precisione a supporto di tali prodotti.

NUMERO ADDETTI

64.919-8.37 %

NUMERO IMPRESE

4.6260.22 %

VALORE PRODUZIONE

€ 12,3 MLD12.31 %

Il cluster IT & Strumenti di analisi conta al suo interno 4.626 imprese che occupano 64.919 addetti per un valore della produzione di € 12,3 miliardi nell’ultimo anno.
Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster IT & Strumenti di analisi occupa lo 0,87%, posizionandosi così al 29° posto.

0,87%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

18,78%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

Le province a più alta specializzazione sono: L’Aquila, focalizzata nella produzione di sensori per l’acquisizione di immagini in campo automotive; Monza e della Brianza, specializzata nella produzione di componenti elettronici per le telecomunicazioni; Catania con la sua Etna Valley che racchiude al suo interno più di 60 imprese operanti in diversi settori high tech.

Il maggior incremento di numero di addetti negli ultimi tre anni si registra a Brescia (+ 7.46%) grazie all’espansione internazionale di imprese specializzate nella applicata ai controlli qualità e alle smart cities.

Top 10 Province

RankProvinciaNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Milano6227-6.18 %
2Monza e della Brianza6092-4.6 %
3Torino4341-4.28 %
4Catania42321.53 %
5Bologna38022.25 %
6Padova220511.21 %
7L'Aquila1867-16.45 %
8Vicenza1694-2.18 %
9Brescia169016.32 %
10Roma1653-51.41 %
RankProvinciaSpecializzazione (2017)Variazione (2014-2017)
1L'Aquila7,15-3.18 %
2Monza e della Brianza5,916.42 %
3Catania5,618.85 %
4Belluno4,27-13.88 %
5Arezzo3,698.67 %
6Rieti3,47-51.5 %
7Lecco3,1715.77 %
8Bologna2,5510.8 %
9Fermo2,4132.62 %
10Ancona1,8516.11 %