Farmaceutico

Il cluster Farmaceutico comprende tutte le imprese produttrici di sostanze chimiche e biologiche complesse utilizzate in farmaci, antibiotici, vaccini, test diagnostici e altre applicazioni mediche.

NUMERO ADDETTI

61.0096.83 %

NUMERO IMPRESE

7416.47 %

VALORE PRODUZIONE

€ 27.1 MLD6.13 %

Il cluster Farmaceutico ha al suo interno 741 imprese che occupano 61.009 addetti per un valore della produzione di € 27,1 miliardi nell’ultimo anno.
Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster Farmaceutico occupa lo 0,81%, posizionandosi così al 31° posto.

0,81%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

15,40%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

Il numero esiguo di imprese, che determina un’alta concentrazione del cluster, è dovuto alle alte barriere all’entrata per i nuovi player: tempistiche lunghe per l’approvazione di nuovi farmaci, ingenti investimenti in ricerca e sviluppo, disponibilità di risorse finanziarie, ricerca di economie di scala e di esperienza, ecc.

Le prime 10 imprese appartenenti al cluster detengono da sole il 50% delle quote del mercato, creando le condizioni per un’intensa competizione sia con società multinazionali sia con aziende locali a gestione familiare.

Il cluster gode di buona salute, registrando un’espansione in termini di addetti, numero di imprese e valore della produzione e con una crescita per Latina e Frosinone, (rispettivamente al primo e al terzo posto per specializzazione) e Siena (al secondo posto) grazie all’ottimo lavoro svolto da istituti per la collaborazione come la fondazione Toscana Life Science.

Top 10 Province

RankProvinciaNumero addetti (2017)Variazione (2014-2017)
1Milano12057-3.61 %
2Roma50385.11 %
3Latina46883.66 %
4Firenze28869.4 %
5Monza e della Brianza27308.45 %
6Frosinone237015.14 %
7Parma234910.91 %
8Siena23407.04 %
9Varese2230-6.5 %
10Vicenza194533.32 %
RankProvinciaSpecializzazione (2017)Variazione (2014-2017)
1Latina9,96-4.76 %
2Siena7,751.79 %
3Frosinone5,938.47 %
4Vercelli4,87-1.19 %
5Rieti4,413.86 %
6Parma3,893.92 %
7Sondrio3,339.49 %
8Lodi3,1526.63 %
9Ascoli Piceno2,92-26.35 %
10Monza e della Brianza2,823.65 %