Abbigliamento

Il cluster Abbigliamento comprende tutte le imprese che producono capi di abbigliamento, biancheria, indumenti da lavoro e accessori in tessuto o in altri materiali (quali ad esempio, cappelli, guanti e cravatte) per uomo, donna e bambino.

NUMERO ADDETTI

164.572-4.75 %

NUMERO IMPRESE

27.907-4.11 %

RICAVI

€ 13,5 MLD0.82 %

Il cluster Abbigliamento ha al suo interno 27.907 imprese che occupano 164.572 addetti per un totale di € 13,5 miliardi di ricavi nell’ultimo anno. Sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded, il cluster Abbigliamento occupa il 2,1%, posizionandosi così al 22° posto.

2,1%

Rilevanza

Incidenza del numero addetti del cluster sul totale nazionale degli addetti dei cluster traded.

16,6%

Concentrazione

Incidenza del numero addetti delle 3 province più specializzate sul totale nazionale addetti del cluster a livello nazionale.

La provincia di Prato è quella a più alta specializzazione, con una crescita di quasi 2.000 addetti negli ultimi tre anni (+7%) impiegati, soprattutto, nelle attività di confezionamento per conto terzi di articoli di abbigliamento e accessori. In seconda posizione si trova Barletta-Andria-Trani con una maggiore incidenza di addetti nell’attività di confezionamento di biancheria intima ed un totale addetti che supera le 3.700 unità. In terza posizione sale Teramo, specializzata, invece, nel confezionamento di abbigliamento esterno.